12 settembre 2006

Capitolo a parte: Olimpia Milano

come primo "articolo" di questo che vuole essere un blog sportivo ma non solo, mi limiterò a scrivere del precampionato dell'Olimpia AJ Milano.
Dopo una campagna acquisti difficile da valutare e dove si sono commessi vari errori (vedi la cessione di Cavaliero) la squadra ha avuto un andamento altalenante. Due sconfitte su due nel torneo di S. Vito al Tagliamento contro due formazioni non di primissimo piano come Udine e soprattutto Rieti di coach Lardo, sono state per me un campanello d'allarme. Vero che manca un mese all'inizio della stagione e Milano era senza l'acciaccato Bulleri (mi aspetto molto da lui quest'anno), però non sono bei segnali. Ottimo il precampionato fin qui dei nuovi acquisti Tusek e Green, ma forse ci manca ancora qualcosa sotto canestro. La speranza è di essere in lotta per le posizioni di vertice, a differenza dell'anno scorso.